Restauro

PALAZZO PROPAGANDA FIDE - ROMA

Committente: Congregazione per l'Evangelizzazione dei Popoli
Anno: 2008



Nel cuore della Roma barocca

Il Palazzo di Propaganda Fide è la sede della Congregazione per l'Evangelizzazione dei Popoli guidata dai Gesuiti e fondata nel 1622. Il Palazzo è il frutto di un progetto iniziato da Gianlorenzo Bernini e portato a termine da Francesco Borromini nel 1665 ed è considerato, con il suo continuo movimento della facciata, uno dei più interessanti esempi dell'arte barocca di Roma. L'opera di restauro si è resa necessaria a seguito del cedimento di alcune strutture lignee delle coperture ma interessa l'intero complesso. Gli interventi riguardano, per le coperture, la sostituzione degli elementi strutturali fatiscenti e il rifacimento completo delle orditure secondarie e dei manti di tegole e coppi; per le murature e le volte, il potenziamento delle strutture e la riparazione delle lesioni attraverso iniezioni di malte cementizie e di resine epossidiche. Allo stesso modo sono stati realizzati anche lavori di consolidamento, ripristino e tinteggiatura di tutti gli intonaci, gli stucchi e i marmi delle facciate dell'edificio.

pagina successivapagina precedente