Lioni – Grottaminarda

  • Committente: Ministero Sviluppo Economico
  • Anno: in corso
  • Città: Lioni-Grottaminarda (AV)
  • ATI Joint venture: Società Italiana per Condotte d’Acqua Spa, Italiana Costruzioni Spa, Marino Costruzioni Spa, SAF Costruzioni Srl

L’intervento di progetto riguarda i lavori di realizzazione della strada a scorrimento veloce Lioni-Grottaminarda, nel tratto che collega Sant’Angelo dei Lombardi e Grottaminarda (AV), della consistenza di circa 20 km. L’infrastruttura è compresa nel più complesso progetto di collegamento dell’autostrada A3 Salerno-Reggio Calabria (svincolo Contursi) con l’autostrada A16 Napoli-Bari (svincolo Grottaminarda) con l’obiettivo di realizzare un asse appenninico di collegamento trasversale “Tirreno-Adriatico”, di drenare i bacini verso le aree industriali e di potenziare le vie di comunicazione interne, nella provincia di Avellino. L’intervento prevedrà un sistema infrastrutturale interconnesso e gerarchizzato, attraverso il quale potenziare i collegamenti a “rete” consentendo di inserire le aree interne dell’Irpinia negli itinerari nazionali di comunicazione e nel sistema logistico nazionale, anche grazie al collegamento dell’arteria con la stazione Irpinia della futura linea ferroviaria ad alta capacità Napoli-Bari e con il terminal bus dell’Air a Grottaminarda. Il nuovo tratto permetterà di bypassare il percorso autostradale raggiungendo gli svincoli per la NA-BA e la SA-RC in tempi molto più rapidi. A livello locale, ci sarà una più funzionale organizzazione degli itinerari stradali, migliorando l’accessibilità ai 14 comuni limitrofi e ad alcune aree destinate ad attività produttive localizzate in prossimità della S.S. 303. Ad oggi è in corso di realizzazione il lotto funzionale dallo svincolo di S. Teodoro Terme (km 7+125) al viadotto Rampone (km 11+937) per complessivi 4.8 km, che prevede la costruzione di n. 4 viadotti, n. 6 gallerie artificiali, n. 2 sottovia e n. 2 tombini scatolari per un importo di finanziato di 70 mln.

apri post