La grande Moschea di Divriği in Turchia

  • Committente: Vakiflar – Direttorato delle Fondazioni
  • Anno: in corso
  • Città: Divrigi

La grande Moschea di Divriği, costruita dall’architetto Hürremşah di Ahlat nel 1299 su ordine del sultano Mengüçoğlu Ahmet Şah, è stata inclusa dall’UNESCO nel Patrimonio dell’umanità come pregevole esempio di architettura ottomana. L’opera di Italiana Costruzioni SpA, incaricata per il restauro, deve garantirne quindi la conservazione con un’operazione critica, che interessa sia le porzioni originarie che gli interventi successivi di ricostruzione, compatibilmente con le esigenze di carattere strutturale. “Il restauro deve mirare al ristabilimento dell’unità potenziale dell’opera d’arte, purché ciò sia possibile senza commettere un falso artistico o un falso storico, e senza cancellare ogni traccia del passaggio dell’opera d’arte nel tempo” (Brandi, TEORIA DEL RESTAURO – 1963). In questa direzione il nostro impegno è di rendere comprensibili le diverse fasi costruttive dell’edificio, per salvaguardarne e valorizzarne i caratteri specifici, pur mantenendo una visione complessiva che ne garantisca la continuità d’uso e il suo godimento nel tempo.

Poiché Divriği Ulu Cami è collocata in una zona particolarmente soggetta a fenomeni sismici, particolare attenzione è riservata al consolidamento statico.

Per conseguire tale obiettivo, nel rispetto dell’originario equilibrio dell’opera monumentale d’inestimabile valore storico – culturale, sono state eseguite delle accurate analisi chimiche e fisiche sulle strutture murarie quali termografie, GPR, indagini soniche e molti prelievi di micro campioni di materiale lapideo e delle malte da sottoporre ad analisi di laboratorio i cui esiti hanno indirizzato l’impiego di nuove tecnologie per la pulitura (sistemi aeromeccanici Jos, IBIX, Sinergy e pulitura con Laser) e specifici materiali per il consolidamento (nanocalce). Come in ogni nostro intervento, anche nel restauro della moschea sono impiegati materiali certificati, corredati di schede tecniche e di sicurezza e applicate metodologie calibrate sulle reali necessità del monumento. Italiana Costruzioni SpA è consapevole che nel caso del restauro di un’opera architettonica, anche se di dimensioni monumentali, si rendono indispensabili la stessa perizia e la stessa attenzione riservate ad ogni opera d’Arte perché la Conservazione è il riconoscimento del valore del Bene ed il Restauro è l’attività necessaria al suo perpetuarsi nel tempo.

apri post