EXPo Milano 2015 – Palazzo Italia e cardo

  • Committente: Expò 2015 Spa
  • Anno: 2015
  • Città: Milano
  • ATI Joint venture: Italiana Costruzioni Spa, Consorzio Veneto Cooperativo Srl, E.SE. Expostrutture & Servizi Scarl

Palazzo Italia
Una grande opera al servizio della collettività

Il Padiglione Italia, realizzato da Italiana Costruzioni per l’Esposizione Universale del 2015, ospitata dalla città di Milano, è un edificio pensato quale contenitore di molteplici attività che vanno dal settore terziario agli spazi espositivi. Concepito come un oggetto geometricamente complesso, il Padiglione Italia è costituito dal Palazzo Italia, un solido cavo sospeso su una piazza che attacca a terra per mezzo di grandi basamenti scultorei e da quattro grandi stecche che segnano il Cardo, l’asse trasversale che, unitamente al Decumano, definisce l’infrastruttura distributiva concepita per l’Expo 2015.

Nel loro insieme, il Palazzo Italia e le stecche sul Cardo, costituiscono la struttura maggiormente rappresentativa dell’Esposizione Universale del 2015 e rappresentano un’eccellenza architettonica ed ingegneristica mondialmente riconosciuta. Edificio di straordinaria complessità realizzativa nei sistemi
strutturali e nelle finiture architettoniche il Padiglione Italia è stata una delle sfide più grandi per Italiana Costruzioni che ha completato gli edifici in poco meno di un anno.

Palazzo Italia si sviluppa su un piano interrato, 5 piani fuori terra ed una terrazza panoramica.

Durante l’Expo 2015 l’edificio è stato adibito, per tre livelli quale sito espositivo per l’Italia, nazione ospitante della manifestazione e ha dato sede alle strutture dirigenziali dell’organizzazione. Le strutture sul Cardo, su due/tre livelli fuori terra e con terrazze panoramiche sulle coperture hanno, dal canto loro, ospitato vari soggetti partecipanti alla manifestazione tra cui anche l’Unione Europea e la Regione Lombardia. Il Padiglione Italia, nel suo complesso, è risultata la struttura maggiormente visitata nel corso dell’evento con medie di circa 10.000 visitatori al giorno. A chiusura dell’Expo 2015, Palazzo Italia sarà l’unico edificio a permanere nel sito e sarà convertito a nuovi usi, mentre le stecche del Cardo, nonostante la loro attrattività saranno probabilmente smantellate. A partire da quel momento Palazzo Italia si trasformerà in uno dei landmark del paesaggio urbano milanese rimanendo così una grande opera al servizio della collettività.

apri post