Università RomaTre, Roma

  • Committente: Università degli Studi Roma Tre
  • Anno: in corso
  • Città: Roma

ARCHEOLOGIA INDUSTRIALE E NUOVI SPAZI PER L’UNIVERSITÀ
Recupero strutturale ed architettonico, di uno dei più importanti esempi di archeologia industriale nel panorama romano per trasformarli nella nuova sede della Facoltà di Architettura dell’Università di RomaTRE.

LʼUniversità di RomaTre ha acquisito alcuni padiglioni dellʼex Mattatoio di Roma per ospitare la Facoltà di Architettura. In particolare lʼopera riguarda la progettazione esecutiva e la realizzazione dei lavori di recupero e ristrutturazione di alcuni di questi padiglioni. Il recupero, strutturale ed architettonico, dei padiglioni rispetterà pienamente tutti i vincoli presenti su questi edifici che costituiscono uno dei più importanti esempi di archeologia industriale nel panorama romano. Il progetto prevede, tra le altre cose, la demolizione e ricostruzione delle coperture esistenti per adeguarle alle attuali normative in ambito energetico e di comfort e il consolidamento di tutte le murature per rendere gli edifici conformi alla normativa antisismica. Saranno inoltre necessari: recuperi parziali di facciate, ripristini di coperture nelle orditure primarie e placcature in micropali su alcune fondazioni. Dal punto di vista funzionale i padiglioni saranno dedicati alla didattica e ad ospitare uffici amministrativi e di segreteria. Le aule saranno realizzate nel rispetto del progetto definitivo, con i necessari accorgimenti relativi al risparmio energetico e al rispetto della normativa antincendio: pavimenti in legno e/o in kerlite, pannelli radianti, vetrate di separazione, placcature in cartongesso per lʼisolamento acustico, etc.

apri post