Alstom Grid plant di Sesto San Giovanni

  • Committente: Alstom Grid
  • Anno: 2014
  • Città: Sesto San Giovanni

All’interno del nuovo stabilimento produttivo di Sesto San Giovanni su una superficie complessiva di circa 20.000 m2, sono stati realizzati i seguenti corpi di fabbrica. Edificio Produttivo denominato “A”:
costituito da un edificio monopiano, con una parte soppalcata, destinata a laboratori, con tre campate principali e una quota parte interna dedicata a magazzino showroom e locali minori. Sul lato opposto, in corrispondenza della testa delle baie A, e B, la struttura e la copertura del capannone proseguono a formare un’area coperta di carico e preparazione dell’imballaggio di prodotto.

Test lab 245W denominato “A-Test Lab 245 KV”:
All’interno del capannone Edificio A, è stato realizzato un test lab isolato dal resto dell’edificio dal punto di vista elettrico. Edificio Lab Test denominato “B-Test Lab”: il cuore del laboratorio è la sala prove, un’enorme Gabbia di Faraday, utilizzata da Alstom per testare sia i propri prodotti che quelli dei produttori di materiale di alta tensione di tutto il mondo. L’edificio é costituito da un volume unitario isolato rispetto agli altri edifici dal punto di vista elettrostatico. La sala è attrezzata con generatori di impulsi da 2,8 milioni di Volt per testare la resistenza ai fulmini e con generatore di corrente continua per effettuare prove elettriche in tensione fino a 2,2 milioni di Volt. Il valore limite del disturbo di radiofrequenza è stato definito in sede di progetto pari a 2pC di carica elettrica equivalente. Le prove ed i test a fine lavori hanno misurato valori massimi pari a 1 pC, risultato eccezionale e mai riscontrato in altre sale prove costruite nel mondo. L’Edificio Uffici, denominato “C” è un edificio dedicato alle attività gestionali, commerciali e direzionali, realizzato parzialmente in aderenza con l’edificio produzione al quale risulta collegato con due percorsi di collegamento. L’edificio è costituito da due piani fuori terra e dai corpi tecnici al piano copertura. Nel piano copertura è prevista la realizzazione degli impianti tecnologici a servizio sia dell’unità produttiva che degli uffici stessi. L’edificio Guardiania, denominato “D” è un’edificio isolato ad un piano fuori terra dedicato all’alloggiamento del servizio controllo accessi, posto sul confine nord/ovest con accesso diretto dall’esterno e dal piazzale.

apri post