storia

UNA TRADIZIONE DI FAMIGLIA

La grande produzione e la qualità dei risultati raggiunti dall’Italiana Costruzioni Spa, fondata trent’anni fa dal dott. Claudio Navarra, evidenziano una passione per il costruire che ha origini ben più lontane nel tempo. L’attività edilizia della famiglia viene intrapresa infatti nel 1880 da Luciano Navarra, il quale realizza opere pubbliche di notevole interesse, quali un tronco della ferrovia Roma – Napoli, un ponte sul fiume Vulture, tratti della Via Aurelia, della Via Boccea e della Via Laurentina. Il figlio Attilio prosegue e potenzia l’impresa del fondatore eseguendo appalti pubblici, quali il Palazzo di Giustizia di Latina, la caserma militare di Bolzano, acquedotti e bonifiche in varie zone d’Italia; è lo stesso Attilio ad iniziare l’attività immobiliare nella Capitale con pregevoli complessi edilizi in Via Tagliamento, Via di Villa Emiliani, Via Pezzana, Via Porro e Via Caroncini, attività sviluppata in seguito dal figlio Claudio, il quale dal 1960 costruisce in associazione con i fratelli Maurizio e Paolo opere di notevole pregio e sensibilità progettuale, che contribuiscono ad arricchire la personalità architettonica della Roma moderna. Con la creazione della Italiana Costruzioni Spa nel 1975, accanto ad un immutato impegno nel campo immobiliare, Claudio Navarra imprime un nuovo impulso al settore degli appalti pubblici.
In questi anni vengono realizzate importanti opere di edilizia residenziale, universitaria, ospedaliera, penitenziaria epolisportiva con l’applicazione di tecniche sempre più all’avanguardia e nel rispetto dei contesti urbani di riferimento. Negli anni successivi Italiana Costruzioni espande i propri interessi sviluppando attività specifiche come quella diristrutturazione di edifici pubblici ai fini del loro adeguamento alle norme di sicurezza e agli standard europei. In quest’ottica di costante sviluppo, Italiana Costruzioni negli ultimi anni ha ampliato ulteriormente i propri campi di intervento, da un lato si rivolge ad appalti e ad operazioni immobiliari di sempre maggior rilievo architettonico e culturale, dall’altro ha allargato i suoi interessi verso nuove attività. La realizzazione di edifici importanti come il nuovo Museo per le Arti Contemporanee a Roma, l’apertura di una nuova sede operativa a Milano, l’avvio dell’attività legata alla gestione e manutenzione degli edifici e il recente ingresso nel campo delle infrastrutture stradali con la realizzazione di un lotto della terza corsia del Grande Raccordo Anulare di Roma testimoniano l’impegno sempre crescente di Italiana Costruzioni e la sua attitudine a intraprendere percorsi di ampio respiro nella ricerca di un’elevata qualità e nell’offerta della massima professionalità. Oggi Italiana Costruzioni è guidata dai figli di Claudio, Attilio e Luca, i quali, proseguendo la grande tradizione imprenditoriale della famiglia Navarra, hanno raccolto il bagaglio di esperienza acquisito in oltre trent’anni di presenza nel campo delle costruzioni e, attraverso il grande impegno messo in campo per la realizzazione di opere di alto livello (che hanno portato inoltre all’acquisizione della certificazione di qualità UNI EN ISO 9001/2000 nel 1999), conferiscono oggi all’Italiana Costruzioni SpA un patrimonio tale da garantirle un ruolo privilegiato e la prospettiva di un futuro in costante sviluppo.

X