Edilizia pubblica

NUOVA CORTE D'APPELLO - ROMA

Committente: Provveditorato alle OO.PP. per il Lazio
Anno: 2003



La nuova sede della Corte d'appello di Roma, progettata dall'arch. Paolo Cuccioletta e appaltata all'Italiana Costruzioni dal Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti Provveditorato Regionale alle OO.PP. per il lazio, ha lo scopo di dotare il tribunale di una struttura in grado di utilizzare la massima funzionalità attraverso tecnologie di alto livello per la realizzazione di strutture, facciate, impianti, finiture. Il fabbricato si articola su due piani interrati di parcheggio (200 posti), tre piani fuori terra dove sono ubicate tutte le attività operative proprie della Corte d'appello ed un piano tecnologico di copertura.

pagina successivapagina precedente