Edilizia pubblica

DAMS - BOLOGNA

Committente: Comune di Bologna
Anno: 2003
Ati: I.E.L.E.T. spa



Una grande operazione di recupero urbano
Il progetto di recupero dell'ex macello di Bologna ha portato alla ristrutturazione di una vecchia area industriale trasformata in un polo culturale di alto livello, in cui convivono musei, biblioteche e sedi universitarie con elementi residenziali, scuole, centri per l'infanzia,aree verdi.
Tale intervento si inserisce in una vasta operazione denominata "Manifattura delle Arti", che prevede numerosi interventi di recupero in una vecchia area manifatturiera che ospitava, oltre al macello, la manifattura tabacchi, un edificio di stoccaggio, del sale, un grande forno, mulini, cartiere, etc.
Il piano di recupero prevede complessivamente la trasformazione dell'area in grande polo culturale e universitario, ove però fossero presenti anche elementi residenziali, scuole, centri anziani e un parco.

pagina successivapagina precedente